Efedrina – Che Cos’è, Se È Legale, Se Causa Effetti Collaterali, Dove Acquistarlo

efedrina per dimagrireL’Efedrina è uno stimolante che può accelerare il battito cardiaco, aumentare la pressione e migliorare i livelli di concentrazione.

Viene estratto da un arbusto chiamato ephedra sinensis, ed è utilizzato nella medicina cinese da oltre 2000 anni, quindi è giusto dire che l’uso dell’efedrina non è niente di nuovo.

Anche la medicina moderna fa buon uso di questo medicinale, svolge varie funzioni, e piccole quantità di efedrina possono spesso essere trovate nei rimedi da banco per il raffreddore e l’influenza, anche se queste più comunemente contengono una versione sintetica del medicinale perché è più economico rispetto all’estratto vegetale.

Pillole Dietetiche da Banco – Se Funzionano, Quali Sono le Migliori

Anche se questa non è sempre una pratica consigliabile, è noto che molti studenti si affidano agli effetti stimolanti dell’efedrina per aumentare i livelli di concentrazione durante lo studio.

Il medicinale ha anche una storia come integratore nutrizionale, grazie alla sua reputazione di essere in grado di intensificare le sessioni di sport e allenamento.

L’Efedrina e la Perdita di Peso

EfedrinaL’Efedrina aiuta anche a perdere peso, e alcuni test condotti sui topi da laboratorio indicano che la maggior parte della potenza del farmaco deriva dalla sua capacità di avviare il processo di termogenesi e di incoraggiare la combustione dei grassi.

L’Efedrina è anche nota per le sue capacità di sopprimere l’appetito, quindi non c’è da meravigliarsi se molte persone a dieta si affidano a questo farmaco quando vogliono perdere qualche chilo, ma i potenziali benefici potrebbero avere un costo perché l’efedrina può essere un farmaco pericoloso da usare e ha il potenziale di poter causare effetti collaterali pericolosi per la vita stessa. https://it.wikipedia.org/wiki/Efedrina

Gli Aspetti Negativi e i Problemi per la Salute

Ci sono molte polemiche che circondano l’uso dell’efedrina perché, anche se è stato dimostrato che può offrire vari benefici, gli aspetti negativi che accompagnano quei benefici possono essere spaventosi. L’Efedrina è stata associata ad attacchi cardiaci, ictus e altri disturbi cardiovascolari. Il suo utilizzo può anche comportare molti altri effetti collaterali, tra cui:

Aumento della Pressione Sanguigna Acne
Angina pectoris Irrequietezza
Sudorazione/vampate di calore Paranoia
Difficoltà a urinare Nausea
Confusione Manie/allucinazioni
Ostilità Attacchi di Panico

È risaputo che l’efedrina interagisce male con alcuni farmaci e il suo utilizzo può essere particolarmente problematico quando mescolato con certi antidepressivi.

Con così tanti aspetti negativi legati al suo utilizzo, è sempre una saggia precauzione consultare un medico prima di assumere l’efedrina o qualsiasi composto che contenga questo medicinale, e per nessun motivo deve essere preso dalle donne in stato di gravidanza o che allattano.

I potenziali benefici di questo farmaco sono facili da scartare, ma è ugualmente importante che nemmeno gli aspetti negativi vengano ignorati. Nel settembre del 2012 la stampa mondiale pubblicò una storia che parlava di una giovane donna che voleva perdere una taglia per il suo imminente matrimonio.

Aveva bisogno di una soluzione veloce e l’efedrina sembrava essere la risposta giusta, quindi iniziò ad acquistare il farmaco online e ne divenne dipendente.

Assumeva solo due compresse al giorno, e si dimostrarono molto efficaci nell’aiutarla a raggiungere il suo peso ideale, ma queste compresse causarono anche un’ipertensione polmonare (pressione alta nelle arterie dei polmoni). Aveva seriamente compromesso la sua salute.

Quali Sono I Migliori Brucia Grassi Per Le Donne – Brucia Grassi Femminili

Potenziale Futuro

Non si può negare la natura controversa di questo farmaco. L’Efedrina ha molti usi e ottiene dei risultati, ma alcuni di questi risultati possono essere tanto indesiderati quanto pericolosi.

È un farmaco rischioso da assumere e sembra probabile che il suo uso possa diventare limitato o vietato in un prossimo futuro, con una grande probabilità che divenga un farmaco disponibile solo su prescrizione.

Gli scaffali delle farmacie sono piene di farmaci che potrebbero causare malattie o addirittura la morte se vengono utilizzati in maniera non corretta, o da persone che appartengono ad un gruppo non idoneo (diabetici, con pressione alta, ecc.).

Il marchio raffigurato sopra è un’immagine casuale.

Questi farmaci possono essere mortali, ma possono anche migliorare e/o salvare la vita se utilizzati nella maniera corretta e sotto la supervisione di un medico; quindi, in molti casi il pericolo maggiore deriva dalle persone sbagliate che utilizzano il farmaco sbagliato (per loro), o dalle persone giuste che utilizzano il farmaco giusto in maniera errata. Questo è il motivo per cui così tanti farmaci sono, e continueranno ad essere, disponibili solo su prescrizione medica.

Le prescrizioni richiedono un intervento del medico, e garantiscono la supervisione di un medico, assicurando che il farmaco giusto venga utilizzato dalle persone giuste, nella maniera corretta. L’Efedrina non è un cattivo farmaco, ma il suo utilizzo deve essere monitorato da degli esperti, e ci si augura che nuove leggi obbligheranno una più stretta sorveglianza in futuro.

Alternative all’Efedrina

PhenQ ItaliaAnche se non c’è un’alternativa diretta, vi consigliamo e raccomandiamo vivamente l’uso di PhenQ. PhenQ è un brucia grassi e soppressore dell’appetito legale con un risultati comprovati impressionanti.

PhenQ è solo una delle tante pillole dietetiche commercializzate senza prescrizione medica, formulata in strutture registrate dalla FDA.

Cliccate qui per leggere la nostra recensione su PhenQ